Syncrogest, Giugno 2020: nuove features, più potenzialità.

Inutile dire che abbiamo trascorso “quei due mesi strani” facendo qualcosa di davvero utile.

Abbiamo lavorato per migliorare Syncrogest, e infine abbiamo rilasciato una ricca serie di nuove funzionalità. E l’abbiamo fatto nel modo secondo noi più logico: dando ascolto agli input, alle proposte, alle richieste e ai feedback dei clienti Syncrogest. Questo perché sapere interpretare il modo in cui gli utenti utilizzano la tua app significa prima di tutto dare loro valore, e poter tradurre le idee in migliorie trasversali, che migliorano il rapporto di tutti gli utenti con la piattaforma.

Mettiti comodo, e guarda quanto Syncrogest può fare di più per te, da oggi.

Maggior personalizzazione su tutti i moduli

Non solo personalizzare piace, ma è anche utile. 

Poter plasmare la forma di documenti, report e rapportini di intervento secondo il proprio gusto e le proprie necessità li rende più immediati ed efficienti. È una delle migliorie apparentemente minime, ma che contribuiscono al risparmio di tempo e risorse che è il vero focus di Syncrogest.

Adesso i Rapportini di Intervento e i Report Commessa diventano dei template completamente modificabili: i campi possono essere aggiunti, eliminati o spostati, e puoi spuntare le caselle dei valori e le specifiche che vuoi mostrare. Lo stesso si può fare nella configurazione dei moduli ad uso amministrativo: preventivi, fatture, ordini e DDT.

Sempre parlando di personalizzazione dei rapportini, abbiamo aggiunto la possibilità di editare manualmente il costo dei prodotti e dei servizi associati ad un intervento. Gestire i costi e poterli variare già a livello di compilazione rapportino semplifica i controlli di chi deve poi chiudere e fatturare.

Piani Business Plus e Enterprise: nuove funzioni

Per gli utenti più strutturati di Syncrogest, abbiamo pensato a funzioni completamente nuove.

1 – A ciascun utente le sue anagrafiche

Al singolo utente può ora essere assegnato l’accesso limitato alla gestione di determinate anagrafiche clienti/fornitori/lead, oppure lo stesso le può gestire tutte, al netto di eventuali restrizioni.

In pratica: potrai decidere che il tuo tecnico specializzato possa seguire solo determinati clienti o creare ordini solo su alcuni fornitori, mentre i tuoi agenti “vedranno” – ad esempio – solamente i lead generati da loro stessi. 

Siamo particolarmente soddisfatti di aver integrato questa funzionalità nel modulo CRM / opportunità, in quanto è una situazione comune il rapporto con agenti esterni ai quali viene assegnato il solo pacchetto dei clienti che devono gestire oppure che essi stessi riescono a portare come nuovi lead.

2 – Non perdere traccia, con il CRM

Perdere opportunità e preventivi da fare è un rischio, quando non sei organizzato. 

Con il modulo CRM puoi tenere sotto controllo le trattative e controllare l’operato della tua rete commerciale. Il calendario ti mostra tutti gli eventi, che possono essere filtrati per utente e stato. Come i filtri, anche gli stati possono essere personalizzati, mentre le opportunità possono essere bloccate dai superuser in modo che siano congelate in sola lettura per gli utenti di livello inferiore user.

3 – Perché non ricevere lead e opportunità direttamente dal tuo sito?

Il form embeddabile CRM prende spunto dal Ticket Form, e serve proprio a questo.

Un potenziale cliente ti sta contattando? Puoi inserire nella tua pagina web il codice del form CRM che genererà automaticamente l’opportunità e la nuova anagrafica lead. 

Questa feature si aggiunge alle nuove implementazioni che rispondono al semplice obiettivo di darti

Più automazione per semplificare il tuo lavoro. 

Questo concetto guida anche l’implementazione di altre funzionalità, come la possibilità di aggiungere a Google Calendar gli eventi generati dal CRM.

4 – Ticket via Email IMAP

Si tratta di un plugin aggiuntivo, da configurare con protocollo IMAP, che permette di ricevere i Ticket direttamente su una casella email dedicata. Ai tuoi clienti basterà, per aprire un ticket, inviare una email ad una casella di posta elettronica del tipo ticket@tuazienda.it. Il ticket verrà riportato automaticamente all’interno di Syncrogest.
E se il cliente non è ancora un utente client? Semplice: verrà creato un’account e il cliente sarà invitato a completare il proprio profilo per accedere al pannello web di Syncrogest. 

5 – Necessità di archiviazione?

Con Export Massivo di Documenti – anch’esso un plugin aggiuntivo – è possibile, con pochi passaggi, esportare interi mesi di fatture in formato PDF, o di fatture elettroniche in formato XML/PDF. Una volta terminata la procedura il file compresso sarà disponibile per 12 ore per il download.

 

Funzionalità dedicate all’abbonamento Enterprise

Ora è possibile configurare più SMTP dedicati dai quali effettuare l’invio di email. Una volta configurati, sarà possibile impostare gli SMTP come predefiniti sulla configurazione dei moduli: Interventi, Ticket, Fatture, Preventivi, DDT, Ordini.

In questo modo potrai personalizzare le tue email, utilizzando indirizzi diversificati per ogni modulo.

Implementazioni minori

Nell’ottica di un costante aggiornamento delle potenzialità del software gestionale, abbiamo effettuato anche una serie di interventi “minori”, che però ne migliorano l’utilizzo.

  • Sono stati inseriti filtri multipli per gli stati dei moduli Ticket e Interventi.
  • Abbiamo aggiunto la possibilità di contrassegnare i prodotti come servizi (ai quali normalmente non corrisponde alcuna movimentazione a magazzino). Questi saranno filtrabili tramite i selettori presenti nel Modulo Prodotti, nonché in fase di inserimento e selezione nei popup.
  • È stata aggiunta alle notifiche la scadenza di un impianto a garanzia, che sarà visibile nei 7 giorni antecedenti, e la colonna data fine garanzia sulla griglia dati in impianti.
  • È ora presente la possibilità di caricare allegati anche in Prima Nota.
  • Le Note Interne possono ora essere aggiunte anche agli Ordini.
  • Gli Ordini di Vendita possono essere convertiti in Ordini di Acquisto.
  • Nei DDT è disponibile ora la lista separata per DDT di Reso.
  • Sono state inserite le Unità di Misura in Export Prodotti.
  • Sono stati infine aggiunti nuovi selettori e filtri nella Fattura da Interventi, per la gestione di Commesse, Impianto e Categoria.

Prossimamente su Syncrogest

L’evoluzione di Syncrogest non si ferma certo a Giugno 2020.

Tra le altre cose, stiamo già implementando su app la funzionalità per la scansione dei barcode per automatizzare l’inserimento dei codici seriali su prodotti o pezzi di ricambio, presenti a listino.

Se ancora non sei utente Syncrogest, questo è il momento giusto per diventarlo.

 


About